Sono il marito di Paola, vi racconto i breve la mia storia

Siamo sposati da 24 anni, con un bambino di 12.

Paola laureata in Relazioni Pubbliche allo IULM di Milano, Carlo laureato in Architettura al Politecnico di Milano.
Paola con un lavoro da dipendente in un’azienda privata responsabile dell’ufficio commerciale e gestione qualità.
Carlo titolare di una piccola impresa di finiture edili.

 

A febbraio 2013 veniamo a conoscenza del Ganoderma Lucidum tramite un’amica che ci presenta un’attività di MLM per un’azienda concorrente.

In quel momento non stavamo cercando niente, anche se il nostro primo lavoro ci andava molto stretto. La crisi economica degli ultimi anni aveva portato ad una contrazione del nostro reddito e l’impegno lavorativo era sempre maggiore con poco spazio alla nostra libertà. Non riuscivamo più a coltivare i nostri interessi e specialmente a praticare i nostri sport con spensieratezza. Carlo è pilota di mongolfiera.
Inoltre il tempo da dedicare a nostro figlio era sempre limitato.

 

L’idea di iniziare un’attività di MLM ci spaventava un poco (avevamo avuto un’approccio con il MLM vent’anni prima con scarsi risultati, per nostra colpa e avevamo paura di fallire).

Sapevamo però che il successo nel MLM dipende solo da noi, dalla nostra motivazione.
Con questi presupposti, è importante però che l’azienda con cui si collabora abbia i seguenti requisiti:

  • solidità
  • proprie fabbriche
  • NO guadagni sugli ingressi di altre persone
  • piano marketing etico e uguale per tutti
  • prodotto di largo consumo con un prezzo accessibile

 

Senza questi requisiti non si può ottenere un reddito residuo.

 

Per questo motivo abbiamo rifiutato la proposta della concorrenza, ma incuriositi dalle proprietà del ganoderma abbiamo trovato in internet DXN. Evviva, finalmente un’azienda che ha non ha paura di mostrare le fotografie della fabbrica e delle proprie piantagioni!!

Un’azienda che ha per slogan “ONE WORLD, ONE MARKET” se non è ancora in Italia, forse ci arriva. Ma come?

In Italia a febbraio 2013 c’era solo qualche distributore/consumatore, convinto del prodotto ma non dell’attività.
Per questo la nostra ricerca ci ha portato a scegliere il meglio, il leader europeo Laszlo Kocso che è diventato nostro sponsor.
L’intesa è stata perfetta nonostante la distanza geografica e linguistica.
Il nostro sponsor ha creduto in noi e noi in lui; questa collaborazione e fiducia, sostenuta dal nostro impegno e  serietà, ci ha portato ad aprire ufficialmente il mercato italiano, con uffici e logistica dall’Italia.

L’attività è cominciata a crescere , Star Agent, Star Ruby, Star Diamond in sei mesi, l’apertura del mercato italiano a novembre e soprattutto il viaggio in Malesia per l’anniversario di DXN ha confermato e accresciuto le nostre convinzioni sulla serietà dell’azienda.

 

Il nostro cammino in DXN continua, con serietà, umiltà, desiderio di imparare dai leaders e impegno ad aiutare le nostre downline che ci chiedono aiuto.

Non abbiamo ancora raggiunto il nostro obiettivo di indipendenza economica, ma nel frattempo stiamo vedendo il frutto del nostro lavoro che si concretizza con il successo di molte persone che ci hanno seguito e con la gioia di sentire testimonianze di chi sta meglio da quando utilizza questi fantastici prodotti.

 

Ora siamo EDD, ma è una qualifica di passaggio. I nostri collaboratori ci stanno seguendo e con il lavoro i risultati arrivano automaticamente, senza focalizzarci sui numeri. I conti li fa l’azienda e soprattuto puntualmente ogni mese paga i bonus.

 

Se avete un obiettivo da realizzare siamo disponibili ad informarvi sul questa fantastica opportunità.